Formazione alla vita pastorale

Da “La formazione dei presbiteri nella Chiesa italiana” – Orientamenti e norme per i seminari della Conferenza Episcopale Italiana (2006)

 

101. «L’intera formazione dei candidati al sacerdozio è destinata a disporli in un modo più particolare a comunicare alla carità di Cristo, buon Pastore». Ne deriva che la formazione pastorale costituisce il fine e la cifra di tutta la formazione presbiterale. Non si tratta in primo luogo di offrire tecniche e metodologie, corsi speciali e tirocini, ma di educare a un modo di essere che unifichi e orienti l’intera personalità: lo stile del pastore, chiamato a identificarsi con Cristo Pastore e a fare proprio il suo amore per il gregge, fino a dare la vita. La pedagogia pastorale del seminario si farà perciò carico «di una vera e propria iniziazione alla sensibilità del pastore, all’assunzione consapevole e matura delle sue responsabilità, all’abitudine interiore di valutare i problemi e di stabilire le priorità e i mezzi di soluzione, sempre in base a limpide motivazioni di fede e secondo le esigenze teologiche della pastorale stessa». Gli strumenti privilegiati di tale pedagogia sono, oltre alla formazione spirituale, la vita in comunità, lo studio della teologia pastorale e le esperienze pastorali.

 

Il Tirocinio pastorale

 

I seminaristi svolgono tempi di tirocinio pastorale nelle parrocchie per alcune attività concordate tra il Parroco e il Rettore del Seminario secondo la seguente tempistica:

Biennio di discernimento iniziale (di norma nella parrocchia di origine): si assume un impegno stabile in una sola attività concordata con , che viene svolta tra il sabato pomeriggio e la domenica mattina.
Biennio di preparazione ai ministeri istituiti (di solito nella parrocchia di tirocinio): si presta servizio dal sabato pomeriggio alla domenica mattina, assumendo impegni stabili in alcune attività concordate.
Biennio di preparazione ai ministeri ordinati:

primo anno: si presta servizio dal sabato mattino alla domenica, pranzo compreso.
anno del diaconato: i diaconi prestano servizio dal venerdì sera al lunedì mattino.

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail